• 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 3 zucchine medie
  • 2 spicchi d'aglio
  • 250 gr di ricotta fresca
  • 1 uovo
  • erba cipollina
  • vino bianco per sfumare
  • noce moscata
  • sale e pepe qb

Vi avevo promesso che piano piano vi avrei svelato il menù del mio capodanno! Gli antipasti, oltre alle classiche tartine col salmone, erano composti da 4 quiches e torte salate. Nonostante la sua semplicità, si è aggiudicata il premio come migliore torta salata questa con zucchine e erba cipollina. Quindi perchè non riproporla come antipasto per una cena importante, da stuzzicare come aperitivo o come piatto forte di un pasto vegetariano? E’ facile e veloce da realizzare e il suo sapore vi sorprenderà.

Preparazione:

Lavate le zucchine, privatele delle estremità, tagliatele a metà per il lungo e poi a fettine sottili.

In una padella scaldate in un filo d’olio gli spicchi d’aglio e unitevi le zucchine. Salate e pepate a piacere e fatele cuocere a fuoco lento per circa 10-15 minuti, finchè non si ammorbidiscono. Negli ultimi minuti di cottura sfumate con un goccio di vino bianco e spegnete il fuoco appena il vino si è asciugato. In una ciotola a parte sbattete con una frusta l’uovo insieme alla ricotta, condendo con sale, pepe e noce moscata.

Quando le zucchine si sono raffreddate, eliminate gli spicchi d’aglio e unitele al composto, amalgamando bene il tutto. Aiutandovi con delle forbici fate l’erba cipollina a pezzetti e unitela al resto degli ingredienti.

Foderate una teglia tonda dai bordi bassi con carta da forno e sistemateci la pasta sfoglia. Mettete il composto all’interno della pasta sfoglia, disponendolo bene in modo che non rimangano spazi vuoti.

Infornate in forno caldo a 180° per circa 20 minuti, fino a quando la torta non inizia a dorarsi sui bordi e in superficie. Sfornate e fatela raffreddare leggermente prima di toglierla dalla teglia e tagliarle a fette.