• 200 gr di burro
  • 300 gr di zucchero
  • 70 gr di cacao amaro o cioccolato fondente (io ho usato le gocce di cioccolato perchè non avevo altro in casa)
  • 1 bicchiere di vino rosso (nel mio caso Rosso di Montalcino)
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci

Ebbene sì, oggi 9 dicembre 2010 Marzia raggiunge la veneranda età di 24 anni!! Quindi happy birthday to me :)

Per festeggiare ho deciso di farmi una torta un pò speciale, che avesse qualcosa “in più” rispetto alle normali torte e quindi ho deciso di creare una torta “ubriaca”! L’abbinamento vino rosso e cioccolato ve lo consiglio fortemente…ovviamente però avete bisogno di un buon vino che dia un ottimo aroma alla vostra torta. Vi capita mai di aprire una buona bottiglia per una cena romantica e non riuscire a finirla in 2? Avanza solo un bicchiere ma nessuno ce la fa a berlo! Beh se nn sapere cosa farci usatelo in questa torta!
Io da brava toscana e essendo senese di nascita, ho scelto un vino delle mie zone..ovvero un Rosso di Montalcino del 2008 prodotto dall’azienda agricola La Fornace.

Preparazione:

Per prima cosa bisogna creare una sorta di crema di cioccolato al vino. Se usate cioccolato o gocce, prima tritatelo in un mixer insieme allo zucchero.
Aggiungete poi il burro a pezzetti a frullate il tutto.
Otterete un composto molto compatto, che metterete in un pentolino per far sciogliere il tutto a fuoco lento. (non fatelo bollire!!!)
Una volta che il composto si è sciolto, aggiungete il bicchiere di vino.
Lasciate cuocere il composto a fuoco molto lento per qualche minuto senza mai farlo bollire. Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. (io l’ho messa sul davanzale sperando che non arrivasse qualche uccellino alcolista)
Mentre la crema si raffredda preparate la base per la torta, unendo la farina, il lievito e le uova.
A questo composto unite poi la crema al vino e cioccolato, tenendone però da parte un bicchiere che useremo dopo. Trasferite il tutto in una teglia imburrata e infarinata e infornate a 180° per 30 minuti.
Una volta che la torta è cotta, lasciatela intiepidire e toglietela dallo stampo, e poi versateci sopra il bicchiere con la crema al vino che avete tenuto da parte. In questo modo la torta la assorbirà restando morbida e saporita.
La torta ce la papperemo tra poco io e i miei colleghi in ufficio, anche se non si dovrebbe bere sul luogo di lavoro!! :)