• 400 gr di farina 00
  • 3 cucchiai di zenzero grattugiato
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 100 gr di burro
  • 1 uovo grande
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 4 cucchiai di sciroppo d'acero
  • 1 albume
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 60 gr di zucchero a velo

O detta all’italiana omini di pan di zenzero.. Sì, proprio quelli americani tanto teneri che ti spiace quasi mangiarli! Proprio quell’omino reso un personaggio animato nel film “Shrek”.. Proprio quei biscotti che tutti i bambini vorrebbero lasciare da sgranocchiare a Babbo Natale la sera del 24 dicembre, magari insieme a un bel bicchierone di latte. E’ la prima volta che mi diletto in dei biscottini decorati, e devo dire che nutro tutt’altro che amore per glassa e sac à poche.. ma il sorriso sulla faccia di chi riceverà questi biscottini è garantito, quindi ne vale la pena!!
Ricettepercucinare mi ha scelta insieme ad altri 12 blogger per partecipare al contest dessert 2011. Questi omini di pan di zenzero sono la mia proposta come classico dolce natalizio. Se vi piacciono datemi un “mi piace” e mi aiuterete a vincere!

Preparazione:

In una ciotola unite gli ingredienti secchi (farina, lievito, sale, bicarbonato), aggiungete la cannella in polvere e grattugiate un po’ di noce moscata. Sbucciate la radice di zenzero e grattugiatene circa 3 cucchiai e unite anche questi nella ciotola.

In una planetaria montate insieme l’uovo con lo zucchero di canna finchè non diventa spumoso. Aggiungete il burro a pezzetti e lo sciroppo d’acero e fate andare la planetaria finchè il composto non è ben amalgamato.

Adesso unite gli ingredienti secchi nella planetaria mescolando il tutto con l’attrezzo a foglia fino a quando l’impasto è ben compatto. Fatene una palla e fatela riposare in frigo per almeno un’ora (meglio una notte intera).

Recuperate l’impasto e stendetene dei pezzi alti circa 4/5 mm. Con il tagliabiscotti a forma di omino tagliate i vostri gingerbread men e metteteli su una teglia ricoperta di carta da forno e infornate per 8-10 minuti in forno caldo a 180°.

Togliete i biscotti dal forno e mentre si raffreddano preparate la glassa, montando a neve ferma l’albume insieme a un cucchiaino di succo di limone. Unite poi gradualmente lo zucchero a velo fino a ottenere la densità desiderata. Mettete la glassa in una sac à poche con la bocca stretta (io Tescoma) e decorate i vostri biscotti con occhi, bocca, bottoncini e tutto quello che la fantasia vi suggerisce. Aspettate almeno una notte perchè la glassa si solifichi completamente e poi i vostri gingerbread men sono pronti da mangiare o impacchettare e mettere sotto l’albero!!