Finalmente è ufficiale e posso rivelarvelo…nonostante le telefonate da parte di Voiello, sulle delucidazioni sulla mia ricetta e la riproducibilità della stessa per 50 persone e la chiusura della telefonata con la frase “ci vediamo giovedì a Roma”, io ancora non ci credevo fino alla comunicazione ufficiale. Oggi è arrivata!

Sono rientrata tra le 3 finaliste del contest sulle ricette di natale indetto da Voiello  grazie allo sformato natalizio con cappone, castagne e funghi! Le ricette erano tantissime e veramente originali, e sono davvero stupita di essere state selezionate.

Vi preannuncio che la ricetta subirà qualche modifica:

  • le porzioni saranno ridotte visto che andranno preparate per 50 persone
  • i ribes si trasformeranno in pomodorini confits (tanto amati dallo chef Marcello Zaccaria)
  • lo sformatino assumerà la forma di un piccolo pacchetto, con un fiocco di erba cipollina (volevamo farlo anche per la ricetta originale ma non trovavamo l’erba cipollina).
Gli altri piatti che potrete assaggiare durante la serata sono:
  • le mezze maniche con spada, erbette e uvetta cucinate da Q.B. in cucina quanto basta (stupende, messe in fila a formare un alberino di Natale)
  • le linguine con orata e scarola di Vita da precisina (decisamente da provare anche per una non amante dell’amaro come me!!)
Se avete voglia lasciateci un commento qui sotto se ci sarete.. Purtroppo durante l’ultimo evento Voiello a Firenze non siamo riuscite a collegare i veri nomi al blog e quindi non abbiamo conosciuto persone “virtualmente” amiche.
A presto con tutti quelli che saranno a Roma al ristorante Grappolo d’oro Zampanò!